In questo periodo sono sicuramente cambiate le nostre abitudini, sia rispetto all’attività fisica che al nostro lavoro. Purtroppo abbiamo dovuto interrompere i nostri sport preferiti, e molti di noi si sono trovati a lavorare da casa.

Ma i nostri ragazzi?!?Hanno dimostrato una grande RESILIENZA, adattandosi, nella grande maggioranza, molto meglio di noi alle rinunce ed alle nuove disposizioni. Lo sport è stato per lungo tempo negato, la socialità ridotta ai minimi termini e la scuola fatta a casa in DAD. Chi di noi ha figli ha provato a pensare in quali posizioni e per quante ore sono stati seduti?

Senza poi poter dissipare tensioni muscolari ed emotive che via via andavano a caricare il corpo?

E’ fondamentale che noi adulti, per quanto possibile, troviamo una soluzione.

Io come Postural Coach ho trovato questa. La palla è il cardine del mio lavoro sulla stazione seduta. E’ instabile ed obbliga la muscolatura TONICA (responsabile della postura) a rimanere attiva. Non ha lo schienale evitando posizioni “comode ” ma pericolose per la schiena. Riesce a far mantenere alla schiena le giusta curve. In un momento di sedentarietà si riesce ad inserire una componente “motoria” fondamentale per il loro benessere e, perchè no, ha una aspetto ludico gradito ai ragazzi. Io da sempre amo questo tipo di seduta, e chi è venuto in studio da me lo sa (non ho la sedia ma una bella palla blu), e tutti i miei pazienti che hanno avuto il coraggio di provarla ne sono rimasti entusiasti.

Se vuoi fare del bene alla tua schiena durante lo smart working, o alla schiena dei tuoi figli durante lo studio contattami.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.