Ciao

Cosa si intende per Artrosi?

Quanti di noi, specialmente dopo una certa età dicono “ho i dolori”, oppure “dopo i 40 ogni mattina ho un dolore diverso”.

Sono tutte affermazioni che manifestano il disagio delle nostre articolazioni; infatti sono organi di movimento soggetti ad usura.

Un’articolazione è formata da due ossa che prendono contatto tra loro e si muovono grazia all’azione dei muscoli che su di essa lavorano.

La possibilità di scorrimento di queste due superfici è determinata da uno strato di cartilagine che viene lubrificata da liquido sinoviale. Una struttura solo all’apparenza semplice, infatti se non correttamente manutenute le articolazioni possono piano piano erodere lo strato di cartilagine e creare ARTROSI.

E’ una spiegazione abbastanza semplicistica ma che rende bene l’idea di come, se non ci occupiamo della prevenzione, le nostre articolazioni, soprattutto quelle più sottoposte al carico ossia ginocchia e anche, possano usurarsi e rendere necessaria la protesi.

Per prevenire dobbiamo considerare le tre strutture articolari.

Cartilagine: purtroppo non si riforma una volta usurata, quindi la nostra unica possibilità e mantenerla in buona salute mantenendo un peso corporeo corretto, facendo attività fisica moderata ma costante (il liquido sinoviale viene prodotto in risposta al movimento).

Liquido sinoviale e il vero e proprio “lubrificante” ed è composto nella sua quasi totalità di acqua, quindi una corretta idratazione è fondamentale.

Muscoli, sono l’organo “motore” e per ogni movimento vi è almeno un muscolo che si accorcia (agonista) ed uno che si allunga (antagonista), se l’equilibrio di questi muscoli non è corretto, se vi è rigidità o contrattura posturale può succedere che mentre un muscolo tira il suo agonista non si rilassi completamente, creando una linea di forza che tende a comprimere l’articolazione, causandone una prematura degenerazione.

Una spiegazione un pò complessa che si riassume in un semplice consiglio

“Se vuoi prevenire o affrontare un’artrosi moderata fai tre cose: muoviti con regolarità, idratati e mantieni la tua muscolatura elastica”

Nel mio video  affronto in modo approfondito questo aspetto, e se ti va puoi ascoltare la puntata podcast sempre dedicata a questo argomento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.